DEApress

Thursday
Aug 11th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

30 film in 30 giorni alla Manifattura Tabacchi - Firenzex

E-mail Stampa PDF

In programma 12 anteprime della prossima stagione, da Minions 2 al doc “Bigger than us”

 

30 film in 30 giorni, al via l’agosto

della Manifattura Tabacchi

download_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy.jpg

Riceviamo e pubblichiamo
Tra gli ospiti il regista 82enne Antonio Capuano e il fiorentino Cosimo Gomez

 

Trenta serate che raccontano storie personali e collettive, intense, toccanti, avvincenti, talvolta sconcertanti e bizzarre. Storie d’amore, di guerra, di viaggio e d’avventura, commedie, thriller e fantascienza. Parole e immagini che rinfrescano la mente arricchendoci e facendoci riflettere.  Tutto pronto per l’agosto all’arena estiva della Manifattura Tabacchi, il cui programma è a cura della Fondazione Stensen. Tante le perle di questo mese. Tra queste il fiorentino Cosimo Gomez che presenta il suo originalissimo film, uscito da qualche settimana, "Io e Spotty” (5 agosto), che racconta la storia di Matteo, un ragazzo di 27 anni molto solitario e introverso, che riesce a essere se stesso solo quando torna a casa. In Manifattura ci sarà anche il maestro Antonio Capuano, 82enne regista napoletano, recentemente indicato da Paolo Sorrentino nel suo “E’ stata la mano di Dio” come il regista che lo ha ispirato e gli ha dato fiducia. Capuano presenterà il suo ultimo film, “Il buco in testa”, sul tema delle vittime del terrorismo (29 agosto).


In programma anche 12 anteprime della prossima stagione cinematografica, dagli attesissimi “Minions 2” (9 e 10 agosto) al cinema coreano (“Nido di vipere” il 3 settembre), documentari (“Bigger than us” su cosa possono fare i giovani per cambiare il mondo il 2 settembre, “Fire of Love”, splendida storia sui due più importanti vulcanologi al mondo l’11 agosto) e commedie tra cui “Tuesday club” il 30 agosto, in collaborazione con l’associazione dei sommelier Fisar (biglietto film con degustazione di vini a 10 euro).

Oltre a tutto questo tornano in arena anche i grandi successi dell’estate a partire da “Ennio”, su Morricone, “Top Gun Maverick” con Tom Cruise, “Elvis”, sul re del rock n roll, e alcuni importanti film d’autore tra cui spiccano il premio Oscar giapponese “Drive my car” e l’iraniano “Il male non esiste”, il cui regista è da poco stato nuovamente incarcerato dal regime iraniano.
Prosegue inoltre la  ricca rassegna dedicata all’anniversario dei 6 autori nati 100 anni fa: Letteratura 1922 - 2022 concluderà la programmazione dell’arena il 1 - 5 e 6 settembre con tre eventi tra letture, musica e immagini.Il mese di agosto della Manifattura Tabacchi inizia il 1 agosto con “La persona peggiore del mondo” di Joachim Trier, incentrato sugli ultimi quattro anni della vita di Julie, una donna prossima ai trent'anni che non riesce a trovare il suo posto nel mondo né a dare un ordine alla sua caotica esistenza. Si prosegue il 2 agosto con “Nostalgia” di Mario Martone: dopo quarant'anni trascorsi tra il Libano e l'Egitto, l'imprenditore Felice ritorna a Napoli. L'uomo incontra Don Luigi, un prete che combatte la camorra cercando di dare un futuro migliore ai giovani del paese. Felice deve incontrare un suo vecchio amico, Oreste, diventato negli anni un boss criminale. E ancora il 3 agosto “Settembre” di Giulia Steigerwalt, ambientato durante il periodo settembrino, racconta la storia di tre persone, che un giorno si rendono conto che la vita che stanno vivendo non è proprio quella che un tempo avevano desiderato e ideato. Realizzando questa cosa, i tre si accorgono che fino a quel momento non hanno condotto un'esistenza felice, ma che sono ancora in tempo per realizzare il loro sogno.Biglietti spettacoli cinema: 6 euro. Inizio spettacoli 21.15

 

. Info www.stensen.org

 
Capo redattore
Samira Sharfeddin
 
 
 

Share

Ultimo aggiornamento ( Sabato 30 Luglio 2022 11:08 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 09 Agosto 2022
Si è spento ieri all'età di 60 anni il regista, autore e attore  teatrale Andrea Di Bari. Organizzatore di eventi in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo, è stato uno dei più attivi protagonisti della cultura italiana e nello spec...
Silvana Grippi . 05 Agosto 2022
ONLUS e L'AGENZIA DI STAMPA D.E.A.press COME ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO  AUTOPRODUCONO ARTE, ARTICOLI E FOTOGRAFIE  LAVORANO FREE PER IL BENE COMUNE DEAPRESS HA RAGGIUNTO  ad oggi 5/8/22 ore 12.30 - Tot. visite contenuti:...
Silvana Grippi . 05 Agosto 2022
  RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Al via dal 2 SETTEMBRE la XXIX edizione di FABBRICA EUROPA! · 22 giorni di spettacolo · 12 spazi ·  27 eventi · 11 proposte internazionali ·&...
DEAPRESS . 04 Agosto 2022
    Eccoci nuovamente! Siamo giunti alla sedicesima edizione del concorso "Mediamix", indetto dal Comune dei Firenze con l'aiuto dell'associazione Didattica-Espressione-Ambiente. Anche quest'anno, il Festival ha un sottotitolo "tracce...
Silvana Grippi . 04 Agosto 2022
"PROGETTO SAMIRA" Il Centro D.E.A.onlus Didattica Espressione Ambiente di Firenze promuove il "Progetto “Samira”: vi invitiamo a partecipare con un contributo ai nostri progetti - Banco Posta IBAN IT93 Q076 0102 8000 0002 6574 509 intestato Cen...
DEAPRESS . 04 Agosto 2022
  RICEVIAMO e PUBBLICHIAMO   "CRACKING ART. STORIES" SI SPOSTA A TRAPANI E MOZIA DOPO IL SUCCESSO A PALERMO Cracking Art. StoriesDurata: fino a domenica 11 settembre 2022Dove: Villa Regina Margherita e Torre di Li...
Silvana Grippi . 04 Agosto 2022
Riceviamo e pubblichiamo  INCONTRI D’AUTORE A LAVARONE (TN) Presentazione del libro IL PERICOLO NUCLEARE IN UCRAINA di Piergiorgio Pescali Domenica 7 agosto, ore 17.30, piazza del municipio di Lavarone (TN) Quanto è reale...
DEAPRESS . 04 Agosto 2022
Ho letto la storia di Francesco Mastrogiovanni, anarchico morto per un tso (trattamento sanitario obbligatorio) presso l'ospedale di San Luca a Vallo della Lucania.  Quello che mi ha colpito della sua storia - oltre il trattamento che gli è sta...
Fabrizio Cucchi . 03 Agosto 2022
Delle cosiddette "istituzioni totali" nessuno parla più. Eppure continuano ad esistere, ed a essere luoghi orribili, proprio perché lo scopo di molte di esse è appunto la segregazione e la reclusione. Abusi e quant'altro arrivano di conseguenza...Il ...

Galleria DEA su YouTube