DEApress

Tuesday
Nov 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tre serate a Firenze e Sesto Fiorentino

E-mail Stampa PDF
Iaia_Forte_1_pic.jpg
DRUSILLAREDALTObis_pic_.jpg
 
Le mille e una notte di 
DRUSILLA FOER e IAIA FORTE


Mercoledì 25 e venerdì 27 luglio 2018 - ore 21.30
Osservatorio Ximeniano - piazza San Lorenzo 26 - Firenze
Le mille e una notte
DRUSILLA FOER
I viaggi di Sindbad
Contributo musicale di Claudia Bombardella
E’ abbinabile la visita guidata all’Osservatorio Ximeniano


Giovedì 26 luglio 2018 - ore 21.15
Biblioteca Ernesto Ragionieri - piazza della Biblioteca, 4 – Sesto Fiorentino
Le mille e una notte
IAIA FORTE
Storia di Ali Ibn Bakkar con Shams An-Nadar
Carlotta Vettori al flauto
In collaborazione con la Scuola di Musica Bruno Bartoletti


Iaia Forte e Drusilla Foer protagoniste de “Le mille e una notte”, il festival itinerante ideato da Riccardo Massai e associazione culturale Archètipo – con la consulenza artistica di Valentina Grazzini - che porta le novelle di Shahrazād in luoghi dall’atmosfera magica e suggestiva del comprensorio fiorentino.
Mercoledì 25 e venerdì 27 luglio (ore 21,30) negli spazi secolari dell’Osservatorio Ximeniano di Firenze l’attrice, autrice e icona di stile Drusilla Foer ci conduce tra le pagine de “I viaggi di Sindbad”, uno dei più noti racconti del capolavoro letterario, avventure marinaresche che si dipanano tra naufragi, salvataggi e personaggi fantastici. Alle parole si abbinano le musiche di Claudia Bombardella, polistrumentista votata alla rilettura della tradizione popolare.
Per chi lo desidera, allo spettacolo si può abbinare una visita guidata all’Osservatorio Ximeniano.
Giovedì 26 luglio (ore 21,15) la rassegna torna alla Biblioteca Ernesto Ragionieri di Sesto Fiorentino. A salire sul palco è Iaia Forte, nome prestigioso del teatro italiano - già al fianco di Toni Servillo, Leo De Berardinis, Mario Martone, Carlo Cecchi, Federico Tiezzi – mentre al centro della serata è  “Storia di Ali Ibn Bakkar con Shams An-Nadar”, testo di amore e di morte da cui pare che Shakespeare abbia preso spunto per “Romeo e Giulietta”.

Il commento musicale è affidato al flauto di Carlotta Vettori, in collaborazione con la Scuola di Musica Bruno Bartoletti.
Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni:
tel. 055 621894 (dalle ore 09.00 alle 13.00) - prenotazioni@archetipoac.it.
 
La rassegna Le mille e una notte è realizzata con il contributo di Comune di Sesto Fiorentino nell’ambito di Sesto d’Estate 2018 – Un palco in biblioteca;  Città Metropolitana, nell’ambito di Passaggi - I sentieri della storia; Comune di Firenze, nell’ambito di Estate Fiorentina 2018; Comune di Scandicci, nell’ambito di Open City - Scandicci Estate 2018. Con il sostegno di Unicoop Firenze, sponsor Elyasy Tappeti e La via del tè.
PROSSIMI APPUNTAMENTI – Chiudono Milena Vukotic e Sandra Garuglieri, sabato 8 settembre al Castello dell‘Acciaiolo con “Storia di Abu Qir e di Abu Sir”. Diana Colosi all’arpa, in collaborazione con la Scuola di Musica di Scandicci - Accademia Musicale di Firenze.


Tel. 055 621894 (dalle ore 09.00 alle 13.00)
prenotazioni@archetipoac.it

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...
DEApress . 22 Novembre 2020
IL POTERE DELLA CONTESTAZIONE IN PERU’ Grazie alla forza della protesta il golpe parlamentare sembra essere stato sventato, all’interno di un sistema politico corrotto e di una crisi di rappresentanza che dura da anni. In conseguenza alla mobilitaz...
Ni Weijun . 21 Novembre 2020
Oggi sono andata alla manifestazione alla stazione di S.M Novella. Ho fatto un'intervista a Antonella Bundu e foto.  
Fabrizio Cucchi . 21 Novembre 2020
  Questa seconda ondata di infezioni da coronavirus stà mettendo in luce vecchi problemi della società e della sanità italiana (e mondiale) oltre a creare dei nuovi problemi. Per dare una risposta "dal basso" a tutto ciò, quest'oggi, in circa...
Ni Weijun . 20 Novembre 2020
Il teatro cinese - Opera di Pechino Interessante recupero storico del teatro cinese e dell'Opera di Pechino famoso in tutto il mondo. Nell’antica Cina il teatro si avvaleva del canto, la danza e l’arte mimica. Le prime testimonianze di ...
Fabrizio Cucchi . 19 Novembre 2020
Mentre il paese mediorentale stà affrontando, oltre alla pandemia, agli strascichi della guerra civile e alla crisi economica, anche una grave serie di incendi (1) che stanno distruggendo il già scarso e già provato patrimonio forestale dello stato, ...
Silvana Grippi . 19 Novembre 2020
Tensione al confine con la Mauritania tra l’esercito del Marocco e il Fronte del Polisario.   Sulla linea di Guerguarat, piccolo insediamento che segna un confine del Maghreb, si sta giocando il futuro del popolo saharawi. Alle prime luci de...
DEApress . 19 Novembre 2020
Recensione del "Il Manifesto"
DEApress . 19 Novembre 2020
Zona di Guerra propone il seguente articolo https://zonadiguerra.ch/2020/11/19/siria-nuovo-attacco-di-isis/

Galleria DEA su YouTube